menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasqua, eventi e tradizioni a Chieti e in provincia

Dalla Processone del Venerdì Santo di Chieti a quella di Lanciano, la sera prima. Le mostre a tema e i momenti di solidarietà. Ecco i principali eventi di questa Pasqua 2015

Sono tanti gli eventi religiosi e di contorno che scandiscono la Pasqua a Chieti e in provincia.

LA PASSIONE - L’appuntamento per eccellenza è senza dubbio la Processione del Venerdì Santo, che trascina sul colle a Chieti ogni anno migliaia e migliaia di persone affascinate dagli incappucciati delle varie congreghe che accompagnano i simboli della Passione e catturate dalle struggenti note del Miserere del teatino Selecchy, eseguito dal coro dell’Arciconfraternita del Sacro Monte dei Morti. La Processione uscirà da piazza San Giustino venerdì 3 aprile, all’imbrunire, comunque non prima delle 19/19,30, e per circa due ore attraverserà le strade del centro storico in un’atmosfera di lutto e di rispetto (si spera).

Ma gli eventi legati alla Passione di Cristo iniziano prima. A Gessopalena il Mercoledì Santo si tiene la Sacra Rievocazione della Passione, quest’anno giunta alla 50esima edizione.

A Lanciano l’evento più suggestivo arriva il Giovedì Santo, quando, alle 22, dalla chiesa di Santa Chiara, parte la processione curata dall'arciconfraternita Monte Orazione San Filippo Neri, con i confratelli irriconoscibili da tunica e cappuccio di colore nero.

Anche a Francavilla si tiene la Processione del Venerdì Santo, che qui è organizzata dalla Confraternita del Santissimo Sacramento: la partenza è alle ore 20 del 3 aprile dalla cattedrale.

ARTE E MOSTRE - A Chieti ancora, durante la Settimana Santa quest’anno si svolgono due mostre a tema: quella dei bozzetti artistici del Venerdì Santo a cura di Peppino Di Iorio, al S.E.T. di Palazzo de’ Mayo, e un’altra esposizione sulle opere in canna vegetale di Francesco Di Natale, fino al 7 aprile alla bottega della Camera di Commercio. Inoltre, per Pasqua e Pasquetta, i musei e siti archelogici resteranno aperti e visitabili gratuitamente.

Ma non è Pasqua senza Angeli: per questo, prendendo spunto dall’inaugurazione della Statua di San Michele Arcangelo, in piazza Matteotti (venerdì 3 aprile alle ore 11), l’associazione Le Donne dell’Angelo organizza una visita guidata alla scoperta degli angeli presenti nelle Chiese cittadine, sabato 4 aprile.

SOLIDARIETA' - E c’è spazio anche per la solidarietà con le Uova di Pasqua per un sorriso: iniziativa del Rotaract Club Chieti il 2  e il 4 aprile per sostenere il progetto Cover Chemio a favore dei bambini malati di cancro del nostro territorio, e la spesa sospesa alla Conad Marrucina, il 3 e 4 aprile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento