Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Guardiagrele

Parco nazionale della Majella, Di Giuseppantonio: "Sede legale resti a Guardiagrele"

Il presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio, interviene sulla questione relativa alla sede legale dell'ente Parco e sulla necessità di puntare sulla città che ha tutte le carte in regola per essere protagonista indiscussa di un grande progetto di valorizzazione territoriale

"E' fondamentale che Guardiagrele resti un punto di riferimento strategico il Parco Nazionale della Majella. Oltre ad essere sede legale la città è il principale centro della Majella orientale ed è impensabile non tenere in debito conto di questi aspetti". Il presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio, interviene sulla questione relativa alla sede legale dell'ente Parco sollevata dal capogruppo di maggioranza al Consiglio comunale di Guardiagrele, Orlando Console.

"Abbiamo una grande risorsa che è il Parco - sottolinea Di Giuseppantonio - ma dobbiamo porre in essere tutte quelle condizioni che lo facciano emergere tale e che assicuri interessanti prospettive per lo sviluppo sociale, culturale e economico del territorio. Concordo con il Consigliere Console quando afferma che sono da rafforzare quelle sinergie e quel dialogo con le realtà del territorio indispensabili per raggiungere i molteplici obiettivi a cui un parco nazionale deve puntare, ossia la tutela del patrimonio ambientale e la valorizzazione turistica del comprensorio".

Per il presidente, Guardiagrele ha tutte le carte in regola per essere protagonista di un grande progetto di valorizzazione territoriale, a patto che si punti su di essa. Per questo è necessario riconfermarla quale sede legale del Parco. A tal proposito Di Giuseppantonio ieri mattina ho scritto una lettera al Presidente dell’ente.

“Sono da porre in essere tutte quelle iniziative che diano forza a questa scelta – conclude -  tra cui quella proposta dal Consigliere Console che propone l'apertura di un centro visite in città in modo da offrire un servizio essenziale ai turisti e ai visitatori, concretizzando quindi quelle auspicate sinergie che non possono restare solo chiacchiere”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco nazionale della Majella, Di Giuseppantonio: "Sede legale resti a Guardiagrele"

ChietiToday è in caricamento