Parcheggio Megalò: chi paga e chi forza le barriere

A circa due settimane dall'attivazione delle strisce blu su una parte del parcheggio del centro commerciale a Santa Filomena siamo andati a vedere come vanno le cose. Raddoppiate le transenne

Sono passate poco più di due settimane dall’attivazione dei parcheggi a pagamento comunali all’interno del centro commerciale Megalò. Al momento sono 381 i posteggi sugli 859 totali, in gestione alla Teateservizi, entrati in funzione. Dopo un inizio molto soft che aveva visto nel primo giorno appena una decina di utenti, il grosso dell’incasso è arrivato lo scorso weekend quando 1043 vetture sono state parcheggiate all'interno delle strisce blu.

Le auto sostano in media due-tre ore ma già si sono verificati i primi segnali di inciviltà: durante lo scorso weekend, nell’orario mattutino, sono state forzate le barriere che delimitano il parcheggio e circa duecento auto hanno posteggiato all’interno delle strisce blu in modo abusivo. Ora il transennamento è stato rinforzato.
WhatsApp Image 2018-11-23 at 19.52.22(3)-2-2

Al momento il parcheggio si paga dal martedì alla domenica, dalle 15,30 alle 21,30. Le tariffe vanno dagli 80 centesimi per la prima ora o frazione, a 50 centesimi per ogni ora o frazione successiva. Lunedì e mattine gratuite.

Il centro commerciale tuttavia continua a disporre di circa 2000 posti auto gratuiti per l'utenza. Dalle strisce blu arrivate dal Comune, l'ente prevede di riscuotere, nell’anno solare 2019, 109.800 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • In qualsiasi centro commerciale i parcheggi non si pagano. Le realtà virtuose vanno incentivate, non boicottate mettendo i parcheggi a pagamento. Ma non c'è da stupirsi, qui a Chieti si paga anche il parcheggio in ospedale ... figuriamoci

  • Ma andate a ca...re

  • Avatar anonimo di Paese dei Balocchi
    Paese dei Balocchi

    Che squallore, che schifo.

  • Avatar anonimo di Paese dei Balocchi
    Paese dei Balocchi

    Che squallore.

  • Andate a lavorare non a rubare. Comune disgustoso

Notizie di oggi

  • Economia

    Gli operai ex Blutec scrivono a Marsilio: "La sua giunta non ci ignori, non possiamo aspettare ancora"

  • Attualità

    Nascono a Chieti i film di qualità. Giacomo Ioannisci (Home movies): "Ogni pellicola ha dietro una sua storia"

  • Attualità

    Antonello Fassari al teatro Sirena: "Cesare dei Cesaroni sempre con me, ma alla fine facciamo i conti"

  • Politica

    Il consiglio comunale dice sì all'aumento della tassa sui rifiuti

I più letti della settimana

  • Auto contro palo della filovia, un morto lungo la Colonnetta

  • Procedimento disciplinare per un prof della d'Annunzio: "Non ha fatto lezione per quattro anni"

  • Ubriachi e ad alta velocità: otto patenti ritirate nella notte a Chieti Scalo

  • Incidente sul lavoro a Chieti Scalo: operaio cade da un'altezza di 4 metri

  • E' morto Umberto Ranieri, l'artista di Paglieta picchiato a Roma

  • Ristorante pizzeria a Chieti scalo cerca personale

Torna su
ChietiToday è in caricamento