Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Parcheggio di scambio al casello di Francavilla: sopralluogo per far partire i lavori

Stop alla sosta selvaggia, parte l'iter che porterà alla realizzazione di un'area più sicura in prossimità del casello A14

I pendolari attendono da anni il progetto: ora sta per diventare realtà il parcheggio di scambio in prossimità del casello A14 di Francavilla. Qui, dove specialmente chi lavora in Val di Sangro è costretto spesso a lasciare l’auto sul bordo della provinciale 23, presto le vetture non occuperanno più il bordo della strada ma potranno essere parcheggiate in un’area apposita e più sicura.

Proprio ieri in zona c’è stato il sopralluogo del sindaco di Francavilla Antonio Luciani con il consigliere comunale Massimo Nunziato e l'ingegnere che si occuperà del progetto, ormai imminente.

Il parcheggio sorgerà su un sito di oltre 4mila metri quadrati sulla provinciale in direzione Ripa Teatina, 36 i posti previsti. Entro un anno, il progetto per migliorare la viabilità all’uscita dell’autostrada dovrebbe finalmente poter vedere la luce. I lavori per realizzare la nuova area davanti al casello autostradale prevedono anche l’illuminazione e una nuova segnaletica. 

"L'intervento è inserito nel piano triennale delle opere pubbliche di Francavilla al Mare  - ha dichiarato il sindaco Luciani - e risponderà a una necessità molto sentita, come conferma la fila di auto che ogni gorno sosta, a volte anche in maniera selvaggia, ogni giorno in prossimità del casello della A14".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio di scambio al casello di Francavilla: sopralluogo per far partire i lavori

ChietiToday è in caricamento