Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Parcheggiatrice abusiva a Pescara: pregiudicata chietina arrestata dalla polizia

Nota pregiudicata rintracciata dagli agenti e condotta in carcere a Madonna del Freddo: doveva scontare un anno e trenta giorni complessivi di carcere.

Era stata destinataria di un provvedimento di divieto di ritorno per tre anni nel comune di Pescara. Gli agenti della Squadra Volante ieri hanno arrestato B.G., pregiudicata 52enne, originaria della provincia di Chieti, più volte destinataria di misure di prevenzione applicatele dal Questore di Pescara in quanto dedita all’attività illecita di parcheggiatrice abusiva in Pescara.

La donna era stata recentemente condannata per aver disatteso la misura di prevenzione del Foglio di via Obbligatorio, che le vietava appunto di ritornare a Pescara fino al 2021.

Il cumulo di pena da scontare in carcere, determinato a seguito di condanne emesse dal tribunale di Pescara, ammonta ad un totale di 1 anno e 30 giorni che ora dovrà scontare nella casa circondariale di Chieti, dove è stata subito condotta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggiatrice abusiva a Pescara: pregiudicata chietina arrestata dalla polizia

ChietiToday è in caricamento