Cronaca

Strisce blu, prorogata l'esenzione per i disabili dal pagamento

A Chieti non pagheranno nei casi in cui gli stalli loro riservati risultino occupati o non disponibili

La giunta municipale ha prorogato di altri sei mesi l’esenzione dal pagamento della tariffa oraria di parcheggio per i titolari di contrassegno per disabili, nei casi in cui gli stalli loro riservati risultino occupati o non disponibili.

Lo ha reso noto l’assessore al Traffico e Viabilità, Mario Colantonio: “Con provvedimento del 4 settembre 2014 – ha specificato– la giunta aveva già stabilito di esentare dal pagamento della tariffa oraria i titolari di contrassegno per disabili. Alla luce dell’esito positivo di tale decisione, si è, pertanto, deciso di avvalersi della possibilità prevista nel nuovo testo del Codice della Strada al fine di rendere maggiormente fruibile la città anche ai cittadini con limitata o impedita mobilità.

Il consentire ai disabili di utilizzare gratuitamente le aree di sosta a pagamento è un atto di civiltà e di solidarietà- aggiunge - non potendosi richiedere il pagamento della tariffa oraria a quanti, trovando occupato lo stallo appositamente riservato, ne occupino un altro”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu, prorogata l'esenzione per i disabili dal pagamento

ChietiToday è in caricamento