rotate-mobile
Cronaca Lanciano / Via Milano

Lanciano, in via Milano i nuovi parcheggi per i disabili sono in discesa

"Una situazione paradossale e pericolosa" attacca Miriam Casturà dell'associazione MirAl. Il sindaco Pupillo ribatte: posti in piano si possono trovare ma saranno molto lontani dall'ospedale

A Lanciano sono stati realizzati dei parcheggi per auto riservati ai disabili nell’area del nuovo parcheggio multipiano di via Milano. Tutto ok se non fosse che gli stalli sono in forte discesa.

Gli otto posti macchina previsti dal Comune vicino all'ospedale si trovano su strada a forte pendenza, via Parma: i rischi che si corrono con la carrozzina (ma anche con le stampelle) da soli e anche per un eventuale accompagnatore, sono prevedibili. "Ma ve la immaginate una persona con carrozzina o con stampelle che deve percorrere una strada in forte salita per poter andare in ospedale?" chiosano dall'associazione MirAl.

"Sapendo poi che nell’adiacente parcheggio multipiano i parcheggi sono in piano e che nello stesso immaginiamo sia presente un ascensore funzionante, la scelta di individuare i parcheggi per disabili in via Parma, ossia su strada in forte pendenza, a nostro avviso non trova una logica" aggiunge Miriam Casturà.

Replica il sindaco di Lanciano, Mario Pupillo: "Ci sono cinque strade tutte in pendenza, tranne via Milano che è a senso unico e con area protetta per i pedoni. Posti in piano si possono trovare ma saranno molto lontani dall'ospedale o dal centro di riabilitazione privato. Prima tanti posti riservati ai disabili, sempre in strade in pendenza, non ci sono mai stati, ora ci sono".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano, in via Milano i nuovi parcheggi per i disabili sono in discesa

ChietiToday è in caricamento