Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Addio Papa Benedetto: il 28 febbraio una messa in cattedrale per salutare il pontefice

Dalle ore 20 di giovedì 28 febbraio la sede pontificia sarà vacante. Monsignor Forte invita tutti i fedeli "all'ultima eucaristia in cui pronunceremo il Suo nome come nostro Pontefice"

Il 28 febbraio prossimo alle 19,  Monsignor Bruno Forte presiederà una Santa messa nella cattedrale di San Giustino per Papa Benedetto XVI che lascia e l'elezione nuovo pontefice.

Dalle ore 20 di quel giorno la sede pontificia sarà vacante.

Alla celebrazione parteciperanno i sacerdoti e i rappresentanti di tutte le Comunità parrocchiali della diocesi di Chieti-Vasto.

Questo l'invito dell'arcivescovo Forte: "Il prossimo 28 febbraio, giovedì, alle ore 20,00, si concluderà il pontificato di Benedetto XVI, per Sua libera rinuncia, motivata da grande amore alla Chiesa e dalla constatazione della Sua crescente debolezza fisica. Ho ritenuto possa essere bello e giusto celebrare insieme con tutti i Presbiteri e i Diaconi dell’Arcidiocesi e con rappresentanze di tutte le Comunità parrocchiali, religiose e associative, l’ultima eucaristia in cui pronunceremo il Suo nome come nostro Pontefice.

Invito tutti i fedeli dell’Arcidiocesi, pertanto, alla celebrazione eucaristica da me presieduta in Cattedrale a Chieti alle ore 19,00 del 28 p.v. Pregheremo per Papa Benedetto, per il Conclave, per il prossimo Vescovo di Roma e per tutta la Chiesa. Vivremo così un forte momento di Chiesa, intorno a me, Vostro Vescovo e Padre nella fede, in comunione col Papa e con tutta la santa Chiesa cattolica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Papa Benedetto: il 28 febbraio una messa in cattedrale per salutare il pontefice

ChietiToday è in caricamento