menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo Zambra: arrivano fondi per l'adeguamento antisismico

In arrivo 445.370 euro per lo storico edificio che ospita la sede della soprintendenza per i beni archeologici dell'Abruzzo

In arrivo 445.370 euro per palazzo Zambra, sede della Soprintendenza per i beni archeologici dell'Abruzzo, in via dei Tintori a Chieti.

I fondi fanno parte di un piano di investimenti nazionale, di 597.058.875 milioni di euro, approvato dal comitato tecnico scientifico del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. La somma sarà utilizzata per realizzare interventi per un imponente piano antisismico destinato al patrimonio culturale italiano. 

Nello specifico, anche per Palazzo Zambra, saranno messe in atto una serie di interventi per la prevenzione del rischio sismico, il restauro e la valorizzazione dell’immobile.

Il piano nazionale attinge al Fondo per gli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese istituito dalla legge di bilancio 2017.

All'Abruzzo sono stati destinati 10.726.037 milioni di euro.

Questo l'elenco degli interventi programmati con gli importi:

Atessa, Monte Pallano: 400.000 Euro
Chieti, Palazzo Zambra: 445.370 Euro
Lanciano, Chiesa di S.M. Maggiore: 1.109.800 Euro
Lanciano, Chiesa di S.Agostino: 1.173.000 Euro
Loreto Aprutino, Chiesa di S.Maria in Piano: 1.073.200 Euro
Palena, Chiesa di S.Francesco: 1.210.900 Euro
Roseto,Chiesa di S.Antimo: 523.200 Euro
Sulmona, Palazzo Megliorati: 648.800 Euro 
Sulmona, Cattedrale di S.Panfilo:1.273.000 Euro
Sulmona, Chiesa di S.Caterina: 630.600 Euro;
Sulmona, Portale di S.Francesco d.Scarpa e rotonda: 648.800 Euro; 
Sulmona, Porta Napoli: 518.300 Euro;
Sulmona,  Acquedotto medievale: 673.200 Euro
Teramo,ex Convento: 397.867 Euro
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento