menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo de’ Mayo, riapertura straordinaria domenica

Visite guidate su iniziativa della Fondazione Paglione insieme al Comitato cittadino che presenta il convegno il convegno "Quale Chieti? La città tra passato e futuro"

Una riapertura straordinaria e un convegno per disegnare il futuro di Chieti. E' il programma di domenica 19 marzo a Palazzo de' Mayo della Fondazione Immagine e del Comitato cittadino per la salvaguardia e il rilancio di Chieti.

Dopo i confortanti successi conseguiti con l’incontro con Gianrico Carofiglio e le visite guidate natalizie al Museo Barbella, la “Fondazione Immagine arte e scienza di Alfredo e Teresita Paglione” propone un nuovo appuntamento in collaborazione con il Comitato.

Si tratta di visite guidate, questa volta alle collezioni d’arte e alla Mostra permanente “Nel segno dell’Immagine” (donazione Paglione) del museo di Palazzo de’ Mayo. Una riapertura straordinaria dell’importante luogo d’arte, d’intesa con la Fondazione Chieti - Abruzzo e Molise, proprietaria dell’immobile. Sono previsti quattro turni di visita, con partenza rispettivamente alle 15, 15,30, 16 e 16,30 (si raccomanda la massima puntualità). È indispensabile la prenotazione telefonando al numero 0871/331079.

Seguirà, a partire dalle 17, sempre a Palazzo de’ Mayo, il convegno “Quale Chieti? La città tra passato e futuro”, organizzato in occasione del terzo anniversario della costituzione del Comitato cittadino che vuole, con questa iniziativa, proporre l'avvio di un percorso di riflessione sul futuro della città. Le conclusioni saranno affidate al vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura Giovanni Legnini, che è anche presidente onorario della Fondazione Immagine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento