rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Lanciano

Paglione dona 40 opere al Polo Museale di Lanciano

La mostra dal titolo 'Lo splendore dell’immagine' verrà inaugurata il prossimo 3 giugno

Alfredo Paglione, il mecenate nato a Tornareccio 82 anni fa, si appresta a donare un altro significativo nucleo di opere della sua collezione alla città di Lanciano.

La mostra, che avrà come titolo “Lo splendore dell’immagine”, verrà inaugurata il 3 giugno prossimo al Polo Museale Santo Spirito: conterà oltre 40 opere di 4 illustri artisti, noti in tutto il mondo: Claudio Bonichi, Arturo Carmassi, l’americano Robert Carroll e lo spagnolo Gastòn Orellana.

Alfredo Paglione si è fatto notare, negli ultimi vent’anni, per aver donato alla sua Regione, l’Abruzzo, oltre 2000 opere, spesso realizzando nuovi musei con l’intento di favorire la crescita culturale e artistica della sua gente, in modo particolare dei giovani, verso i quali Paglione ha motivato sempre tutto il suo speciale interesse. Di queste nuove realtà museali, ben tre si trovano a Chieti, sua città, e poi a Vasto, Atessa, Castelli (Te) e in numerose altre città. A Tornareccio, suo paese natale, è nota per uno speciale Museo all’aperto ideato dallo stesso Paglione e composto da ben 90 mosaici – caso unico in Italia – collocati sulle facciate delle case del piccolo borgo di circa 1700 abitanti.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paglione dona 40 opere al Polo Museale di Lanciano

ChietiToday è in caricamento