menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paglione dona 40 opere al Polo Museale di Lanciano

La mostra dal titolo 'Lo splendore dell’immagine' verrà inaugurata il prossimo 3 giugno

Alfredo Paglione, il mecenate nato a Tornareccio 82 anni fa, si appresta a donare un altro significativo nucleo di opere della sua collezione alla città di Lanciano.

La mostra, che avrà come titolo “Lo splendore dell’immagine”, verrà inaugurata il 3 giugno prossimo al Polo Museale Santo Spirito: conterà oltre 40 opere di 4 illustri artisti, noti in tutto il mondo: Claudio Bonichi, Arturo Carmassi, l’americano Robert Carroll e lo spagnolo Gastòn Orellana.

Alfredo Paglione si è fatto notare, negli ultimi vent’anni, per aver donato alla sua Regione, l’Abruzzo, oltre 2000 opere, spesso realizzando nuovi musei con l’intento di favorire la crescita culturale e artistica della sua gente, in modo particolare dei giovani, verso i quali Paglione ha motivato sempre tutto il suo speciale interesse. Di queste nuove realtà museali, ben tre si trovano a Chieti, sua città, e poi a Vasto, Atessa, Castelli (Te) e in numerose altre città. A Tornareccio, suo paese natale, è nota per uno speciale Museo all’aperto ideato dallo stesso Paglione e composto da ben 90 mosaici – caso unico in Italia – collocati sulle facciate delle case del piccolo borgo di circa 1700 abitanti.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento