menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Padova-Virtus 1-1, i frentani esordiscono con un pareggio

La prima partita del Lanciano in Serie B si conclude sul risultato di 1-1. All'iniziale vantaggio veneto con Renzetti, i rossoneri hanno risposto con Mammarella. Prossima partita sabato 1° settembre contro il Varese

Si conclude con un confortante pareggio la prima partita della Virtus Lanciano in Serie B. Allo stadio Euganeo di Padova, i rossoneri rimontano l'iniziale svantaggio e terminano la gara sul risultato di 1-1. Riflettori puntati sull’ex Manuel Turchi, che a pochi minuti dall'inizio ha sfiorato il goal con un tiro rimbalzato sulla parte superiore della traversa. Ma sono stati i padroni di casa a imporsi per primi, segnando al 38' del primo tempo con Renzetti, che ha calciato al volo di interno sinistro dopo il corner di Cutolo.

La Virtus, che ha venduto cara la pelle mettendo in campo una grande grinta, ha risposto agli avversari solo all'11' della ripresa, con Mammarella che da 23 metri ha piazzato la palla su punizione. Al 36′ Aridità, rimasto a terra dopo un intervento duro in area, è stato costretto alla sostituzione: al suo posto è entrato Casadei. I frentani hanno sfiorato il 2-1 al 42′ con un tiro di Volpe da fuori, ma la palla è finita alta sopra la traversa. Per l'esordio nel campionato cadetto, al momento, va bene così. Prossimo match: Virtus Lanciano-Varese sabato 1° settembre. A meno di miracoli dell'ultimo minuto, si dovrebbe giocare a Pescara.

Padova (3-5-2): Pelizzoli; Legati, Feltscher, Franco; Rispoli (22′st Jelenic), Ze’ Eduardo, De Vitis (17′st Nwankwo), Galli, Renzetti; Granoche (17′st Babacar), Cutolo. All. Pea.

Lanciano: (4-3-3) Aridità (41′st Casadei); Scrosta, Rosania, Aquilanti, Mammarella; Di Cecco, Paghera, Volpe; Falcone (33′st Marceta), Testardi (22′st Zeytulaev), Turchi. All. Gautieri.

Arbitro: Mariani di Aprilia (Latina)

Reti: 38′ pt Renzetti e 11 ′st Mammarella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento