Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Vasto

Ospedale di Vasto: riaprono Gastroenterologia e Nefrologia

I reparti ristrutturati dell'ospedale San Pio saranno pronti al massimo entro tre settimane. Pronto anche il progetto di riqualificazione di Cardiologia e di realizzazione della Sala Emodinamica

Entro le prossime tre settimane saranno riaperti all'Ospedale San Pio di Vasto i reparti ristrutturati di Gastroenterologia e Nefrologia.

Ne dà notizia il consigliere regionale Antonio Prospero (Rialzati Abruzzo) aggiungendo che durante l'inaugurazione, che probabilmente avverrà il 26 maggio, alla presenza del Presidente della Regione Gianni Chiodi, sarà illustrato il progetto di riqualificazione di Cardiologia e di realizzazione della Sala Emodinamica, particolarmente attesa dai cittadini del basso Abruzzo.

"La Sala Emodinamica sarà presto una realtà – precisa Prospero – è stato un impegno rispettato che attende, adesso, solo l’inizio lavori che avverrà a breve”. Il progetto, la cui realizzazione costerà 1.200.000 euro verrà seguito passo dopo passo, assicura il consigliere regionale.

La sala emodinamica sarà realizzata in un area dell'unità operativa di Cardiologia-Utic dopo la ristrutturazione del reparto. Sarà possibile eseguire interventi di angioplastica sia sulle coronarie e sia sui vasi sanguigni periferici. Un poligrafo monitorerà costantemente l'attività cardiaca del paziente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Vasto: riaprono Gastroenterologia e Nefrologia

ChietiToday è in caricamento