Oggi il sopralluogo di Schael all'ospedale di Vasto: "Niente polemiche, serve collaborazione"

Il direttore della Asl fa il punto della situazione al 'San Pio'. L'obiettivo è garantire continuità all'assistenza


Dopo il crollo di una porzione di solaio in una stanza della Chirurgia e l’allagamento di alcuni spazi dopo la rottura di un tubo, il direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, prende impegni seri per l’ospedale San Pio di Vasto.

Questa mattina c’è stato il sopralluogo alla presenza del direttore sanitario aziendale Angelo Muraglia, del direttore dell'unità operativa "Investimenti e patrimonio", Filippo Manci e dei tecnici incaricati di eseguire i rilievi nei reparti interessati dal crollo.

“Analizzare, consolidare, riaprire: bastano tre parole per definire il perimetro operativo nel quale ci muoveremo all'ospedale di Vasto nelle prossime settimane” ha detto Schael che ha fatto il punto della situazione anche con i sindaci di Vasto e San Salvo.

Il monitoraggio del 3° e 4° piano dell’ospedale proseguirà ancora alcuni giorni per completare le analisi strutturali e definire un piano di interventi che possa sanare i guasti e restituire i reparti alla piena operatività in condizioni di maggiore sicurezza rispetto al passato. 

Per garantire continuità all'assistenza la direzione della Asl ha deciso di trasferire i posti letto della Chirurgia  negli spazi lasciati liberi dalla Geriatria, accorpata alla Medicina, mentre i parti in urgenza saranno assistiti in sala operatoria. Per quelli ordinari è in corso un confronto i vertici regionali e la responsabile dei Punti nascita, Angela De Feo, per trovare una soluzione che possa consentire a tutte le donne di partorire a Vasto in condizioni di assoluta sicurezza. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • Coronavirus: 560 nuovi contagi e 12 morti in Abruzzo nelle ultime 24 ore

  • Cos’è il saturimetro e perché averne in casa uno in questo periodo di emergenza sanitaria

Torna su
ChietiToday è in caricamento