menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lanciano, all'ospedale Renzetti arriva la guardia medica in Radiologia

Sia nelle ore notturne sia nei giorni di festa, in servizio ci sono un medico e un tecnico, mentre un secondo tecnico e un infermiere sono reperibili. E ad Atessa arriva la postazione che trasmette le immagini a Lanciano dopo le ore 20

All’ospedale di Lanciano arriva la guardia medica in Radiologia: da ieri (lunedì 6 giugno) medico e tecnico sono presenti 24 ore su 24 per garantire l’assistenza adeguata. 

Sia nelle ore notturne sia nei giorni di festa, in servizio ci sono un medico e un tecnico, mentre un secondo tecnico e un infermiere sono reperibili. Si tratta di una soluzione mai adottata in precedenza, fortemente voluta dal direttore dell’unità operativa, Antonio Sparvieri, che migliora in modo sensibile l’efficienza del Servizio, grazie alla maggiore tempestività negli esami diagnostici in urgenza.

Ad Atessa, invece, è stata installata una postazione di teleradiologia, che consente la trasmissione delle immagini all’hub di Lanciano dopo le ore 20, visto che il servizio, al San Camillo de Lellis, è attivo solo dalle 8 alle 20.

“Questa organizzazione permette di fare diagnostiche in urgenza anche ad Atessa - spiega Sparvieri - poiché le immagini vengono trasferite a Lanciano per via telematica e refertate dal medico della guardia attiva. Ho insistito molto per arrivare a questa soluzione, per arrivare a diagnosi più veloci in casi di emergenza e guadagnare in efficienza, anche ad Atessa. L’impegno è dare ai nostri utenti un servizio sempre più efficiente e di qualità. Senza dimenticare che la presenza della guardia attiva pone il Renzetti in condizione di svolgere al meglio il ruolo di Dea di I livello”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento