rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Ortona

A Ortona apre lo Sportello Antidiscriminazioni

L'apertura il 21 marzo in occasione della Giornata Mondiale contro il Razzismo. Lavorerà in sinergia con lo Sportello dell'Ufficio nazionale antidiscriminazione razziale per fornire supporto legale, sociale e consulenza lavorativa, a tutti gli immigrati

A Ortona il 21 marzo inaugura uno Sportello Antidiscriminazioni razziali.  Il servizio, all’interno del Centro Servizi Immmigrati-Centro di promozione interculturale (Polo Eden), presterà ascolto e consulenza a cittadini italiani e migranti vittime o testimoni di forme discriminatorie che verranno supportati grazie alla rete regionale antidiscriminazione di cui il Comune di Ortona fa parte.


"Lo sportello Antidiscriminazioni – sottolinea l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Ortona, Gianluca Coletti- lavorerà in sinergia con lo Sportello dell'Ufficio nazionale antidiscriminazione razziale per fornire supporto legale, sociale e consulenza lavorativa, a tutti gli immigrati provenienti da ogni parte del territorio dell’Ente d’Ambito Sociale. L'obiettivo è quello di favorire l'integrazione sociale, l'assistenza, la protezione sociale degli stranieri prestando garanzie per il loro ingresso nel mercato del lavoro".
Un’iniziativa importante in occasione della X Settimana d’azione contro il Razzismo, promossa dall’Ufficio Nazionale Antidiscriminazione Razziale e dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, a cui aderisce anche il Comune di Ortona con una serie di eventi rivolti a tutta la cittadinanza e in particolare ai più piccoli.


Dal 17 al 22 marzo sarà allestita una mostra fotografica al Centro di promozione interculturale di Ortona, Polo Eden, dal titolo “ Più differenze, meno diffidenze”. La mostra esporrà i lavori del concorso fotografico dallo stesso titolo, indetto dalla Regione Abruzzo nell’ambito del progetto CENTRA ( Centro territoriale della Regione Abruzzo contro la discriminazione). Ai giovanissimi saranno dedicati dei laboratori di educazione interculturale realizzati dal Centro di Promozione Interculturale in rete con le istituzioni scolastiche del territorio comunale. L’istituto Comprensivo n.1 ospiterà i laboratori “Leggere immaginazioni” e “La città ideale”, l’Istituto Comprensivo n.2  i laboratori “Mani in pasta” e “Giorno per giorno” mentre l’Istituto San Tommaso ospiterà il laboratorio “Il viaggio di una piuma”.


Il Centro Servizi Immigrati avvierà nella propria sede anche una serie di incontri informativi  alle famiglie migranti sulle procedure di acquisizione della cittadinanza italiana al compimento del 18° anno per i minori stranieri nati in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Ortona apre lo Sportello Antidiscriminazioni

ChietiToday è in caricamento