menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ortona, Fit Cisl: "Criticità nel trasporto pubblico locale"

Nella zona del capolinea in piazza Plebiscito e in piazza Porta Caldari si registrano serie difficoltà nelle manovre degli autobus, per la mancanza di segnalazioni di aree riservate il capolinea è occupato da automobili

Zone del centro città totalmente prive di segnaletica orizzontale e verticale, in altre parti invece risulta datata, poco evidente e mal collocata. La Fit Cisl torna a denunciare la carente sicurezza dei lavoratori del trasporto pubblico a Ortona che rende pericoloso lo svolgimento del lavoro degli addetti al trasporto pubblico urbano suburbano ed extraurbano, minando anche l’incolumità dei passeggeri e dei pedoni.

”Nella zona del capolinea in piazza Plebiscito e in piazza Porta Caldari si registrano serie difficoltà nelle manovre degli autobus - evidenzia il segretario generale Alessandro Di Naccio (foto) -  aggravate dal fatto che, proprio per la mancanza di segnalazioni di aree riservate al transito ed alla sosta di autobus, il capolinea è occupato da automobili che parcheggiano addirittura sugli stalli incidendo pericolosamente sull’incolumità di pedoni  essendo questa la zona più trafficata da lavoratori e studenti, sopratutto all’orario di uscita dalle scuole”.

Problematiche che si accentuano ancora di più il giovedì mattina, in concomitanza del mercato cittadino e nel periodo della festa patronale di San Tommaso.

La Cisl chiederà oggi stesso un incontro urgente al sindaco di Ortona per discutere del problema e provare a percorrere una strada che porti in breve tempo ad interventi efficaci. Di Naccio segnala anche uno stato di abbandono generale relativo al manto stradale usurato, agli alberi non potati che ingombrano la sede. "Anche fuori dal centro - aggiunge -   la situazione non migliora: lungo via Marina e nella zona dell’ospedale e delle scuole limitrofe le automobili sono costantemente e abusivamente parcheggiate a bordo strada".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento