menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nave Cavour, annullate le visite a bordo per il maltempo

A causa delle condizioni del mare ieri gli invitati erano rimasti bloccati a bordo e trasbordati poi in elicottero. Oggi sarebbero dovuti salire i cittadini a visitare la portaerei

Il Comando di bordo della Nave Cavour ha annullato le visite programmate in data odierna, giovedì 13 novembre, a causa delle avverse condizioni meteo in atto che non permettono il trasferimento in sicurezza.

“Non volendo tuttavia deludere le aspettative degli invitati – spiegano dalla Capitaneria di Porto - il Comando della Nave ha comunicato che una delegazione di personale sarà presente, sia nella mattinata che nel pomeriggio, presso la Sala Eden del Comune di Ortona allo scopo di allestire una conferenza e  divulgare materiale espositivo/illustrativo a quanti avrebbero voluto visitare la Nave ammiraglia della Marina Militare. La popolazione in possesso del pass potrà recarsi direttamente presso la Sala Eden in corso Garibaldi, 1”. Oggi erano in programma le visite a bordo dei cittadini.

INVITATI BLOCCATI- Si sono concluse ieri sera prima di mezzanotte invece le operazioni di trasbordo via elicottero dalla portaerei Cavour, ormeggiata a circa un miglio davanti al porto di Ortona fino a Pescara: circa 100 ospiti, tra autorità e giornalisti accorsi dalla mattina, ieri pomeriggio erano rimasti bloccati sulla nave a causa delle condizioni del mare, che non permettevano il trasferimento in sicurezza con le lance in dotazione alla portaerei.

Due elicotteri hanno operato per circa sei ore facendo la spola tra il porto di Ortona e l'aeroporto d'Abruzzo, l'eliporto di Ortona non è stato preso in considerazione per motivi di illuminazioneuno: complessivamente sono stati effettuati  24 viaggi, impiegando 12 minuti a tratta.

Un servizio bus ha poi riaccompagnato gli ospiti a Ortona, dove c'erano le auto parcheggiate al porto.

La nave, 244 metri di lunghezza per 34 di larghezza e 55 di altezza, comandata dal capitano di vascello Luca Conti, si trova in rada a circa un miglio e mezzo davanti il porto di Ortona, dove, secondo i programmi, resterà ormeggiata  fino a domani.

Ieri è stato siglato l'accordo di collaborazione tra la Regione Abruzzo e la Marina Militare che prevede almeno 16 punti interesse che saranno oggetto di comuni azioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento