menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna in funzione lo storico orologio del Convitto: la targa in memoria di Sandro Angeloni

Una targa ricordo alla memoria del pediatra scomparso nel 2015, la cerimonia nel cortile della scuola lungo corso Marrucino

Restaurato e rimesso in funzione l’antico orologio del Convitto “G.B. Vico”. La cerimonia questa mattina nel cortile della scuola, davanti alle classi e a tanti ex allievi, con lo scoprimento di una lapide dedicata al pediatra Sandro Angeloni, scomparso nel 2015, su iniziativa della famiglia e dell’associazione “Noi del G.B.Vico”.

Ospiti d’onore Domenico Ferretti ed il figlio Gianni, titolari dell’omonima Gioielleria di viale Benedetto Croce, i quali hanno restaurato e rimesso in funzione l’orologio dei primi anni del 1800 che era fermo dal luglio 1966. L’evento è stato introdotto dalla dirigente scolastica Paola Di Renzo, dal presidente uscente di “Noi del G.B.Vico” Giustino Angeloni. E’ seguita a presentazione del libro di Angela Mastrone “Oltre i confini del tempo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento