Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Ortona

"Ordigno bellico rinvenuto ai Ripari di Giobbe": l'associazione Punta Ferruccio chiede maggiore attenzione

Si tratterebbe di una bomba da mortaio 3 pollici britannica in uso alle truppe canadesi nell' ultimo conflitto mondiale

"Rinvenuto all'interno della riserva naturale Ripari di Giobbe 'ennesimo' munizionamento bellico, bomba da mortaio 3 pollici britannica in uso alle truppe canadesi nell' ultimo conflitto mondiale".

A farlo sapere è l'associazione Punta Ferruccio che specifica come "in seguito alla nostra segnalazione nella mattinata odierna i carabinieri, gli artificieri dell'Esercito e la Croce Rossa stanno provvedendo alle operazioni per il prelievo e successiva detonazione dell'ordigno.

Ricordiamo alla comunità che è sempre in vigore l'ordinanza sindacale numero 100 dell'11 aprile 2022 che vieta l'accesso fino al ripristino delle condizioni di sicurezza, ad oggi nessuna bonifica è stata effettuata ne di ordigni bellici ne di rifiuti anche speciali.

"Vi invitiamo a prendere in visione la documentazione e per approfondimenti a visitarci in modo da comprendere quanto imbarazzante sia tutto questo mentre si continua a sponsorizzare la spiaggia dei Ripari di Giobbe ignorando che si estende fino a Torre Mucchia e che tutta questa area è lasciata all'abbandono".

ordinanza-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ordigno bellico rinvenuto ai Ripari di Giobbe": l'associazione Punta Ferruccio chiede maggiore attenzione
ChietiToday è in caricamento