1 e 2 novembre: orario continuato al cimitero, bus navetta per arrivare

L'amministrazione comunale consiglia di evitare le ore di maggiore afflusso

Cimitero aperto dalle 7.30 alle 17.30 e bus navetta per le giornate di domenica 1 e lunedì 2 novembre.

In occasione delle festività di Ognissanti e dei Defunti l’amministrazione comunale di Chieti, di concerto con la Prefettura, fa sapere che saranno consentite le visite ai defunti, nel rispetto dei protocolli anti Covid, attraverso l’organizzazione di ingressi e uscite in sicurezza.

Tuttavia si consiglia di evitare le ore di maggiore afflusso.  Per le giornate dell’1 e 2 novembre l’accesso non sarà consentito alle auto, ma solo con bus navetta messi a disposizione dal Comune e disponibili dalle ore 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30 nell'area adiacente gli uffici.

"Abbiamo voluto consentire le visite perché la città sta vivendo un periodo molto particolare e, proprio per limitare ogni rischio, abbiamo subito rodato il rinnovato accordo con le associazioni di protezione civile che ringraziamo per il loro apporto" dicono il sindaco Diego Ferrara e la consigliera comunale Alberta Giannini.

Tre gli ingressi principali e laterali che saranno forniti di transenne per consentire entrate scaglionate e in sicurezza dalla presenza di due volontari ciascuno.  A monitorarli ci saranno la sezione Abruzzo degli Alpini, l’Associazione Nazionale Carabinieri, Radio Club Chieti, il NoT di Chieti e il gruppo Chieti del Cisom.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento