rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Vasto

Operazione antidroga nel vastese: salgono a tre gli arresti

Un 46enne del posto perquisito mentre era in procinto di partire per l'estero. Importanti riferimenti hanno permesso ai carabinieri di ricondurre la sua attività a quella dei due arrestati sabato scorso

Salgono a tre gli arresti eseguiti dai carabinieri nell’ambito dell’operazione antidroga coordinata dal dottor Ciani della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vasto.

Già nella mattinata di sabato, erano state arrestate due persone e sequestrate diverse quantità di cocaina e hashish assieme a un taccuino contenente con tutta probabilità riferimenti importanti all’attività di spaccio condotta dai due.

Dalle ulteriori perquisizioni domiciliari eseguite è scattato l’arresto di G.L.M., 46enne di Vasto, noto alle forze dell’ordine. Sebbene la perquisizione non abbia portato al rinvenimento di sostanze stupefacenti, gli uomini dell’arma hanno trovato un biglietto aereo di sola andata per una località estera, a lui intestato, comprovante l’imminente partenza dell’uomo. E’ stata inoltre sequestrata documentazione confermante la complicità di G.L.M. nell’attività di spaccio condotta dai due arrestati precedentemente.

L’autorità giudiziaria ha emesso nei suoi confronti un provvedimento di fermo: l’uomo ora si trova presso la casa circondariale di Torre Sinello.

L’attività d’indagine è ancora in corso. I carabinieri mantengono il più stretto riserbo.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antidroga nel vastese: salgono a tre gli arresti

ChietiToday è in caricamento