menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina ed eroina per 100 mila euro: arrestati madre e figli a Vasto

Operazione conclusa la scorsa notte dagli agenti del Commissariato di Vasto in un'abitazione del quartiere di S.Paolo. Sequestrata anche una pistola risultata rubata nel Pescarese

Tre arresti per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, detenzione di arma da fuoco e ricettazione e il sequestro di una pistola Beretta 7.65: è il bilancio dell'operazione contro lo spaccio di sostanze stupefacenti conclusa la scorsa notte dagli agenti del Commissariato di Vasto in un'abitazione del quartiere di S.Paolo.

Rinvenuti cocaina ed eroina per oltre un chilo e 100 grammi, per un valore di mercato di 100 mila euro. A spiegare i dettagli dell'operazione, coordinata dal sostituto procuratore Giancarlo Ciani, è stato il vicequestore aggiunto Alessandro Di Blasio.

In seguito di un continuo via vai di consumatori abituali gli agenti hanno fatto irruzione in un appartamento occupato da F.S., 50 anni, originaria di Pescara ai domiciliari per furto in abitazione, e dai figli R.C e C.C. di 24 e 23 anni. In un comò nella camera da letto sono stati trovati 50 grammi di cocaina e 14 di eroina, un bilancino di precisione e 5.060 euro in contanti.

In un locale uso cantina del palazzo nascosti in un mobile c'erano 580 grammi di cocaina e 514 di eroina oltre alla pistola con sette cartucce, risultata rubata nel 2013 in un'abitazione in provincia di Pescara.

La donna è stata rinchiusa nel carcere femminile di Chieti, i figli sono a disposizione dell'autorità giudiziaria nel carcere di Vasto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento