rotate-mobile
Cronaca Vasto

Operaio con diversi traumi lasciato davanti all'ospedale: ricoverato in codice rosso

Le forze dell'ordine stanno indagando sull'incidente. I traumi dell'uomo potrebbero essere compatibili con una caduta da una considerevole altezza

Un operaio trentenne di origine nordafricana, residente a Vasto, è attualmente ricoverato in condizioni critiche nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Spirito Santo di Pescara da venerdì mattina. L'uomo presenta gravi traumi al bacino e all'addome, ma le cause di tali ferite restano ancora sconosciute. Inoltre, i soccorritori che lo hanno portato in ospedale non sono stati identificati.

Il trentenne è stato consegnato al pronto soccorso dell'ospedale San Pio da due individui che sono poi rapidamente scomparsi. I medici del San Pio, riscontrando immediatamente la gravità della situazione, hanno fornito le prime cure e hanno eseguito una serie di approfonditi esami diagnostici. Considerata la serietà del quadro clinico, è stato deciso il trasferimento d'urgenza del paziente all'ospedale Spirito Santo di Pescara, dove è stato ricoverato in codice rosso.

Le forze dell'ordine stanno indagando sull'incidente. I traumi dell'uomo potrebbero essere compatibili con una caduta da una considerevole altezza. Al momento, l'operaio non è in grado di fornire dettagli sull'accaduto e coloro che lo hanno soccorso hanno lasciato il luogo senza fornire spiegazioni.

Per far luce sull'episodio, gli investigatori stanno analizzando le riprese delle telecamere di videosorveglianza situate davanti all'ospedale e nelle strade adiacenti. Queste registrazioni potrebbero rivelare dettagli cruciali sui soccorsi e sul trasporto del ferito al pronto soccorso, aiutando così a ricostruire l'intera dinamica dell'accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio con diversi traumi lasciato davanti all'ospedale: ricoverato in codice rosso

ChietiToday è in caricamento