Cronaca

Casalbordino, Pollutri e Guilmi in lutto: il 24 e il 25 l'ultimo saluto ai tre operai morti

Fissati i funerali delle tre vittime della tragica esplosione nella fabbrica di Casalbordino. Alla Vigilia e a Natale lutto cittadino e luminarie spente

Casalbordino, Pollutri e Guilmi: tre comuni in lutto, tre comunità che si stringono attorno ai familiari delle tre vittime dell’esplosione di lunedì scorso alla Sabino Esplodenti. I tre Comuni si preparano all’ultimo saluto a Carlo Spinelli, Paolo Pepe e Nicola Colameo e i sindaci hanno proclamato lutto cittadino e tutte le luminarie natalizie sono state spente.

Dopo l’esame autoptico eseguito a Chieti nelle ultime ore, le salme sono state riconsegnate ai famigliari per l’ultimo saluto.

Oggi (24 dicembre) alle 15 alla Madonna dei Miracoli di Casalbordino si terranno i funerali di Carlo Spinelli, alla stessa ora Pollutri saluterà Paolo Pepe. È stato proclamato lutto cittadino con la sospensione, sull’intero territorio comunale, di tutte le attività dalle ore 14 alle ore 17. Domani mattina (25 dicembre) alle 11,30 a Guilmi ci saranno invece i funerali di Nicola Colameo.

Nel frattempo proseguono le indagini della procura di Vasto sullo sconvolgente incidente sul lavoro che ha funestato ulteriormente il Natale in provincia di Chieti. L’ipotesi di reato è omicidio colposo plurimo e disastro colposo. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalbordino, Pollutri e Guilmi in lutto: il 24 e il 25 l'ultimo saluto ai tre operai morti

ChietiToday è in caricamento