Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Vasto / Viale Sandro Pertini

Omicidio a Vasto: ragazza uccisa a coltellate nel suo appartamento

La donna, di origini lituane, è stata uccisa nel suo appartamento di viale Pertini, in pieno centro. Sospetti sul convivente, un imprenditore pugliese

Una ragazza di 24 anni, Neila Bureikaite, di origini lituane, è stata accoltellata stamane nel suo appartamento a Vasto, in viale Pertini 12.

La giovane divideva l’abitazione con un quarantatreenne pugliese, M.P., di professione imprenditore edile. L'allarme e' giunto al 118 poco dopo le 8. La vittima è stata trasportata di corsa all’ospedale ma non c’è l’ha fatta a è sopravvivere alle gravi ferite riportate. I sospetti adesso ricadono sul convivente, che al momento è interrogato al Commissariato di Polizia. Le coltellate potrebbero essere state sferrate durante una violenta lite.

Nel luogo del delitto, situato in pieno centro, sono giunti il sostituto procuratore Enrica Medori e il medico legale, dottor Falco, assieme al dirigente del Commissariato Cesare Ciammaichella e agli uomini della scientifica.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Vasto: ragazza uccisa a coltellate nel suo appartamento

ChietiToday è in caricamento