menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il momento del fermo, domenica scorsa

il momento del fermo, domenica scorsa

Omicidio Di Marco, Cipressi in carcere fa scena muta davanti al gip

Nell'udienza di convalida davanti al gip, il 24enne di Chieti Scalo si è avvalso della facoltà di non rispondere

Si è avvalso della facoltà di non rispondere Emanuele Cipressi, il 24enne in stato di fermo da domenica in carcere a Madonna del Freddo perché ritenuto responsabile della morte di Fausto Di Marco, avvenuta poche ore prima a Chieti Scalo.

Nell’udienza di convalida davanti al gip Luca De Ninis, il 24enne non ha riposto alle domande.

L'autopsia eseguita martedì ha confermato che la morte di Di Marco è sopraggiunta a causa di una ferita da taglio che gli ha reciso i vasi del collo. Oggi pomeriggio, alle 15,15, l’ultimo saluto a Fausto nella cripta di San Giustino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento