Olivieri (Abruzzo Civico), interrogazione su staticità clinicizzato

Il consigliere regionale ha presentato un'interrogazione che sarà discussa nel prossimo consiglio per conoscere la situazione dopo le indagini su alcuni padiglioni dell'ospedale realizzati non a norma di legge

mario olivieri

Un’interrogazione al presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, per conoscere la condizione dell’ospedale clinicizzato di Chieti dopo i rilievi sui problemi di staticità dell’anno scorso, che erano finiti persino nell’edizione serale del Tg1 del 3 novembre 2013. La firma il consigliere regionale di Abruzzo Civico Mario Oliveri, che è anche presidente della commissione Sanità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Olivieri, in particolare, chiede di conoscere l’esito dei rilievi effettuati all’epoca dell’indagine, chi se ne occupò e le soluzioni assunte dalla direzione generale per evitare rischi ai pazienti e al personale. La risposta dovrebbe arrivare nella seduta del prossimo consiglio regionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: in 406 hanno segnalato il rientro in Abruzzo

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

Torna su
ChietiToday è in caricamento