menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nutrizione in gravidanza e nei primi mesi di vita, il prof Chiarelli ne parla a Expo

Il Direttore della Clinica Pediatrica di Chieti invitato venerdì prossimo al congresso "Pianeta Nutrizione"

L'obesità, l'ipertensione e il diabete nella gestante, ma anche gli effetti della nutrizione durante la gravidanza nei primi mesi di vita e nei primi tre anni di vita saranno al centro dell'intervento che il professor Francesco Chiarelli, direttore della Clinica Pediatrica di Chieti, terrà venerdì 26 giugno, all'Esposizione Universale (Expo) di Milano. Il Professor Chiarelli proporrà la Lettura durante il congresso “Pianeta Nutrizione”.

"È dimostrato – spiega Chiarelli - che l'allattamento esclusivo materno, almeno nei primi sei mesi di vita, ha un ruolo molto rilevante nella prevenzione dell'obesità, del diabete di tipo 2 e delle complicanze cardiovascolari. Il divezzamento non dovrebbe essere cominciato prima del 5° mese, perché un divezzamento più precoce è associato con un maggiore rischio di ipertensione e problemi cardiovascolari in età adulta. Di grande rilevanza è anche l'alimentazione nei primi 1.000 giorni di vita (primi 3 anni) al fine di evitare un'acquisizione di peso eccessiva in età precoce (il cosiddetto ‘adiposity rebound') che, se si verifica prima dei due anni, è associata a un maggiore rischio di insulino-resistenza e problemi cardiovascolari".

Il professor Chiarelli sottolineerà inoltre la grande importanza di prevenire il sovrappeso e l'obesità anche nelle età successive, adolescenza compresa, prevenendo l'assunzione eccessiva di calorie, soprattutto da cibi ad alta concentrazione calorica (dolciumi, merendine, salumi, ecc.) e incoraggiando una regolare attività fisica.

La prevenzione nell'età pediatrica è l'unico mezzo per contrastare questa tendenza e prevenire le malattie non trasmissibili nell'età adulta. Il Congresso si concluderà sabato 27 giugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento