menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri, il nuovo comandante provinciale Calabrò: "Chieti è una realtà solida"

Il colonnello Luciano Calabrò si è insediato lunedì 13 ottobre ai vertici del Comando Provinciale dei Carabinieri, "lavoreremo in un'ottica di sempre maggiore prossimità al cittadino"

Presentazioni ufficiali questa mattina a Chieti con il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri, il colonnello Luciano Calabrò. Giunto a Chieti dal comando della Scuola allievi carabinieri di Iglesias, in Sardegna, Calabrò si è insediato lunedì 13 ottobre. Succede al colonnello Salvatore Ronzo, che ha accettato un nuovo incarico al Comando Operativo di vertice Interforze a Roma.

Ho trovato una bellissima realtà- ha dichiarato il nuovo comandante – una città molto ben organizzata, solida. I problemi chiaramente ci sono anche qui” ha aggiunto riferendosi soprattutto agli episodi di criminalità nel vastese, lungo la costa e in Valpescara- si tratta soprattutto di incursioni, casi subiti. Il nostro compito è prevenire e aiutare i cittadini. Ma l’arma deve essere anche rispondente qualsiasi tipo di esigenza. Continueremo a lavorare come ha fatto chi ci ha preceduto, in un’ottica di sempre maggiore prossimità al cittadino”.

49 anni, nato a Cortina d’Ampezzo, il colonnello proviene dai ranghi dell’Accademia Militare di Modena. Una carriera trentennale nella quale ha retto tre Compagnie Carabinieri, questo è il suo primo incarico alla guida di un comando provinciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento