Cronaca Santa Filomena / Strada Ombrosa

Nuovo Cimitero a Chieti Scalo, presentato il progetto

L'area individuata per la realizzazione del nuovo Camposanto sorgerà a Santa Filomena: 7 ettari in cui verranno realizzati 8.000 loculi, 380 cappelle e 150 ossari

Sorgerà un nuovo Cimitero nella parte bassa della Città. Un progetto imminente, viste anche le difficoltà dell’attuale Camposanto di Sant’Anna a sopperire alle richieste di sempre nuovi loculi.  A presentarlo è il sindaco di Cheti Umberto Di Primio, assieme al vice Bruno Di Paolo e all’assessore ai lavori pubblici Mario Colantonio.

 “L’area individuata per la realizzazione del nuovo Cimitero teatino - spiega il Primo Cittadino - è in località Santa Filomena, in Strada Ombrosa, nei pressi di Via Liri, la stessa area individuata nel Piano del progettista Tintori degli anni ’70 come idonea ad ospitare un cimitero” .

“Come Assessore ai Servizi Cimiteriali – il commento del Vice Sindaco Bruno Di Paolo – non posso che essere contento per l’accelerazione che il Sindaco Di Primio ha voluto imprimere al progetto per la realizzazione del nuovo Cimitero”. “Allo stato, abbiamo una graduatoria aperta di 106 richieste di siti edificabili in sospeso nel nuovo Cimitero – prosegue Di Paolo -  mentre sono 28 le richieste di siti edificabili nel Cimitero monumentale di Sant’Anna, a fronte di 25/30 siti a disposizione per tombe multiple e, quindi, costruzioni interrate che non corrispondono alle esigenze del cittadino il quale vuole edificare costruzioni in sopraelevazione. Per i loculi, la richiesta è di 163 di cui l’80% per due loculi attigui”.  “Le possibilità edificatorie, al momento, sono solo per un esiguo numero di cittadini i quali sono già in possesso di concessioni preesistenti, per le quali il vigente Piano Particolareggiato prevede, appunto, l’edificabilità”.

L’area del nuovo Cimitero si estenderà sui circa 7 ettari in cui verranno realizzati 8.000 loculi, 380 cappelle, 150 ossari e campi di inumazione per 3.500 metri quadrati. L'investimento è di circa 14 milioni di euro.

“Il Project Financing relativo al nuovo Cimitero – precisa l’assessore ai Lavori Pubblici, Mario Colantonio – è modulato su una previsione di circa 16.000 decessi nell’arco dei prossimi trent’anni, tenendo inoltre conto del fatto che a Chieti scalo risiede il 67% della popolazione residente, il che equivale a una maggiore incidenza della mortalità”.

L’Amministrazione Di Primio predisporrà il bando di gara; una volta realizzato, il nuovo Cimitero avrà una gestione della durata di trent’anni, scaduti i quali l’opera tornerà in capo al Comune.





 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Cimitero a Chieti Scalo, presentato il progetto

ChietiToday è in caricamento