Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Mobilità, a Chieti venti nuovi parcheggi per i diversamente abili

Il Comune di Chieti ha realizzato venti nuovi stalli di sosta conformi alle direttive europee, vicino alle abitazioni dei richiedenti e ai luoghi pubblici

A Chieti sono stati realizzati venti nuovi stalli di sosta per disabili conformi alla direttiva europea. Alcuni si trovano in prossimità delle abitazioni delle famiglie che ne hanno fatto richiesta al Comune, altri sono stati disposti nei pressi di uffici e strutture pubbliche.

DOVE SONO Nello specifico due sono stati collocati in via Pianell, nei pressi del Museo La Civitella e dell’auditorium Cianfarani, uno in via san Rocco, nei pressi dell’Istituto scolastico “Beate Vergine del Carmine”, uno in via Principessa di Piemonte, nei pressi dell’Inpdap e quattro in via Amiterno a Chieti Scalo, vicino alla scuola “Antonelli” e alla scuola dell’Infanzia. I nuovi stalli di sosta hanno una colorazione ed una simbologia diverse dai precedenti e la grafica dei cartelli è stata uniformata a livello europeo (foto).

 “L’obiettivo dell’amministrazione – commenta l’assessore al Traffico Ivo D’Agostino -  è favorire la mobilità delle persone diversamente abili e di quelle con limitata o impedita capacità motoria titolari dello specifico contrassegno. Si ricorda che in caso di utilizzo abusivo del parcheggio per disabile, da parte di coloro che non ne hanno titolo, è possibile chiamare gratuitamente il numero verde 800 083406, collegato direttamente alla Centrale operativa della Polizia Municipale, per richiedere l’intervento degli Agenti del Comando”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità, a Chieti venti nuovi parcheggi per i diversamente abili

ChietiToday è in caricamento