menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nessun rischio chiusura per la piscina comunale: rinnovata la gestione a Teateservizi

La società partecipata gestirà lo stadio del nuoto di Chieti fino al 31 agosto 2018. La firma della delibera di giunta comunale arrivata in giornata ha reso ufficiale l'affido

Nessun rischio chiusura per la piscina comunale di Chieti. A confermarlo è l'amministratore unico di Teateservizi Carlo Festa che annuncia il rinnovo della gestione alla società partecipata del Comune.

L'ufficialità dell'affido è arrivata in giornata, con la firma della delibera di giunta del Comune di Chieti. La Teateservizi srl avrà in gestione lo Stadio del Nuoto di via Maestri del Lavoro fino al 31 agosto 2018.

“Nessun rischio chiusura per la piscina, come in maniera del tutto allarmistica è stato scritto sulla stampa, soltanto chiacchiere distruttive senza alcun fondamento - afferma l’amministratore unico della Teateservizi Carlo Festa - Confermo che avremo massima attenzione per gli atleti della squadra agonistica e sono a completa disposizione per qualsiasi confronto".

Si allenano sei giorni su sette, ma non possono gareggiare: l'odissea dei nuotatori agonisti

Festa spiega anche che il problema dell’agonistica è principalmente legato alla forma giuridica e all'oggetto della Teateservizi, che non permette l'iscrizione alla Federazione di riferimento (FIN) e tantomeno al registro Coni. "Questo passaggio ci impedisce di tesserare gli atleti per tramite della Teateservizi, indi si è costretti ad individuare dei partner nella conduzione. Nel frattempo però gli atleti si allenano regolarmente all’interno del nostro impianto. Ho molto a cuore la loro sorte e posso garantire che sarà nostra premura trovare la migliore soluzione possibile. L’attività dell’impianto sportivo - assicura - sarà portata avanti con professionalità, serietà ed impegno”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento