Cronaca

Assegnato a Niva Bazzan il premio Donna Bontà Città di Lanciano 2019

Insieme al marito Carlo Martelli, la signora fu vittima di una banda di malviventi che li picchiarono e sequestrarono nella loro villa

Niva Bazzan e il marito Carlo Martelli

Sarà consegnato a Niva Bazzan il premio Donna Bontà Città di Lanciano 2019, giunto alla settima edizione, a cura dell'associazione culturale La Luna di Seb, con il coinvolgimento di Cri, I Colori dell'Iride, Avo, Unitalsi, Agape, Percorsi, San Vincenzo de Paoli. La cerimonia è in programma venerdì 19 luglio, al polo museale Santo Spirito. 

Niva Bazzan, madre di tre figli e fondatrice del centro Anfass di Lanciano, insieme al marito Carlo Martelli è suo malgrado salita alla ribalta della cronaca lo scorso 23 settembre, quando vennero assaliti nella loro villa da una banda di ladri. I coniugi furono picchiati e sequestrati e, alla fine di quella notte di follia, alla signora venne mutilato con una roncola il padiglione auricolare. 

Un episodio drammatico che ovviamente non ama ricordare, ma a cui ha reagito con dignità, trovando la forza di "perdonare per se stessi - spiega la stessa Bazzan - per ritrovare la pace, per non essere divorati dal risentimento e dai pensieri negativi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegnato a Niva Bazzan il premio Donna Bontà Città di Lanciano 2019

ChietiToday è in caricamento