Cronaca

I danni della neve: scala mobile chiusa e strade al buio

Al Terminal alcuni pannelli che coprono il tunnel della scala mobile sono stati sfondati e la neve scioltasi negli ultimi giorni ha causato importanti infiltrazioni all'impianto che è stato chiuso di nuovo, mentre 21 linee di pubblica illuminazione sul colle e allo scalo sono fuori uso

Continua la conta dei danni provocati dalle nevicate dei giorni scorsi: al terminal alcuni pannelli che coprono il tunnel della Scala mobile sono stati sfondati, qui la neve scioltasi negli ultimi giorni assieme alla pioggia di ieri (21 febbraio) ha causato importanti infiltrazioni all'impianto che in serata è stato chiuso. E sempre la neve ha contribuito a danneggiare altre reti di pubblica illuminazione tra Chieti e Chieti scalo: adesso sono 21 le linee fuori uso.

L'assessore ai Lavori Pubblici di Chieti, Mario Colantonio, ha effettuato ulteriori ricognizioni per capire come far fronte ai disagi.

Alla scala mobile del terminal, chiusa in via precauzionale durante le nevicate, alcuni pannelli che coprono l'impianto si sono gonfiati verso l’interno, altri sono letteralmente sfondati. A causa delle basse temperature inoltre, che hanno contribuito a creare una morsa di ghiaccio, la situazione è peggiorata. "Con lo scioglimento della neve e la contemporanea pioggia di ieri, si sono evidenziante ingenti infiltrazioni che hanno costretto già dalle 19,30 di ieri sera alla chiusura dell’impianto al fine di non compromettere le componentistiche meccaniche ed elettroniche - spiega Colantonio - Già da questa mattina sono in corso di sostituzione sette pannelli risultati spaccati o compromessi definitivamente, mentre nel pomeriggio inizierà la sigillatura, sperando che la pioggia non si accanisca".

Quando saranno ridotte ed eliminate tutte le fessurazioni, ma l'assessore non anticipa una data precisa, la Scala mobile tornerà in funzione.

Per quanto riguarda le linee di pubblica illuminazione danneggiate a causa di alberi caduti, a quelle già fuori uso si sono aggiunte quelle operanti sui tratti della strada che va verso Colle Marcone, precisamente all'incrocio con strada della Pace, della via Per Popoli, via Liri “tratto bonifica”, largo Cavallerizza, via Vasto e vico dei Vicentini dove un braccio ornamentale è completamente divelto a causa della caduta di neve dal tetto. "Laddove è possibile intervenire tecnicamente - dice l'assessore ai Lavori Pubblici - si sta procedendo con il supporto del  personale comunale addetto alla pubblica illuminazione. Nei casi più complessi sarà necessario l’intervento di una ditta specializzata".

Gli impianti di pubblica illuminazione non funzionano da giorni nemmeno in queste altre zone: Meteo Chieti 14 febbraio, situazione acqua, scuole, rifiuti
strada Mucci, via Solferino, strada Madonna della Vittoria, via dei Platani, via dei Frentani, inizio del Tricalle (Chiesa del Carminillo), rotatoria di Madonna delle Piane, via Carlo Forlanini, diversi tratti della via per Popoli, via Campana, via S.Antonio Abate, strada Colle Marcone, via Liri e la zona parcheggio dietro al tribunale di Chieti

Potrebbe interessarti: http://www.chietitoday.it/cronaca/meteo-situazione-chieti-14-febbraio-2012.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/252983314738998
.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I danni della neve: scala mobile chiusa e strade al buio

ChietiToday è in caricamento