menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il maltempo fa danni in città, istituito il COC

L'amministrazione comunale ha istituito il centro operativo comunale per raccogliere le segnalazioni. Tra alberi caduti e sottopassi allagati diversi gli interventi a Chieti giovedì 5 marzo

Anche a Chieti Alta, poco dopo le 14 di giovedì 5 marzo, la pioggia torrenziale si è trasformata in fiocchi ghiacciati. La neve ha imbiancato i tetti e le auto, al momento però i disagi più gravi sono quelli causati dai rovesci che per tutta la mattinata non hanno dato tregua.

L’amministrazione comunale ha istituito il COC (centro operativo comunale) con attivazione del numero verde 0871 341689 dove gli operatori prenderanno in carico le segnalazioni.

Numerosi i sopralluoghi effettuati sin dalle prime ore del mattino dal sindaco Di Primio e dall’assessore ai Lavori Pubblici, Mario Colantonio.

“Il protrarsi del maltempo – ha specificato quest’ultimo -  rende difficoltoso intervenire ovunque in quanto laddove si verificano frane e smottamenti c’è movimentazione di fango che determina problematiche ulteriori”.

Le aree con le maggiori criticità segnalate sono Strada Campana, Strada dei Frutteti, Strada Storta, Strada dei Vigneti, Strada Vallone Fagnano, Strada Fosso Paradiso, Strada Spelorzi, Strada Mucci, dove si è verificato il ribaltamento di un muro di sostegno,Via Saverio Petroni, Strada Belvedere Traversa Strada Buon Consiglio, Via Salvo d’Acquisto, Via Aterno, nel tratto prospiciente il campo da Golf a Brecciarola.

Il sottopasso di via Carboni si è allagato ed è stato chiuso mentre un albero di pino questa mattina si è abbattuto in Via A.G. Majano, quartiere Levante, dove sono intervenuti i vigili del fuoco. Il maltempo ha anche aggravato la situazione riguardante le rotture fognarie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento