Freddo e gelo in arrivo, Sos dal Canile: "C'è bisogno di coperte e cibo"

Il timore è che la struttura, come già successo in passato in caso di nevicate e abbondanti piogge, resti isolata nei prossimi giorni

canile rifugio di Chieti, immagine di archivio

L'allerta meteo non lascia spazio a dubbi: tra domenica e l'inizio della prossima settimana arriverà anche qui il Burian che porterà gelo e neve e il canile rifugio "Achille Bonincontro" di Chieti lancia un appello. 

Gli amici a quattro zampe hanno bisogno di coperte e cibo specifico, in particolare umido, che i volontari temono di non riuscire a procurarsi con condizioni meteo avverse. L'anno scorso, durante la nevicata di gennaio, la struttura in contrada Vallepara rimase isolata assieme ai suoi 200 cani.

"Il canile - fanno sapere - è aperto dalle 9 alle 16 tutti i giorni, il personale è sempre a disposizione anche per chi vorrà aiutarci nelle adozioni. Grazie di cuore a quanti raccoglieranno le nostre richieste in favore dei nostri piccoli ospiti. Vi preghiamo di condividere il più possibile".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

Torna su
ChietiToday è in caricamento