Cronaca

Ricomincia a nevicare: previsioni e situazione a Chieti e provincia

E' dalle 7 del mattino che ha ricominciato a nevicare, temperature in picchiata, nella notte scese sotto lo zero. Perturbazioni previste fino a mercoledì. Al momento non si registrano grossi problemi alla viabilità. Polemiche sul piano neve

Dopo la breve tregua di ieri sono tornate le copiose nevicate. E' dalle 7 di questa mattina che nevica in città, sui tratti della costa adriatica e nel resto dell'Abruzzo.

POLEMICHE A CHIETI L'esercito è al lavoro per spalare la neve accumulatasi sulle strade. Il centrosinistra polemizza col sindaco e con l'assessore D'Agostino, c'è chi, tra i comitati dei cittadini, invoca le dimissioni dell'assessore alla Viabilità, a loro parere incapace di gestire un'emergenza grande ma annunciata da due settimane. Il Pd cittadino denuncia il fatto che quartieri come Tricalle, Vallone Fagnano, Madonna della Vittoria durante l'allerta siano stati completamente dimenticati e mette a disposizione dei cittadini i numeri del circolo per aiutare e soccorrere chi ne avesse bisogno (sede provinciale Chieti 087164642 – 087163682, segretario cittadino Enrico Iacobitti 3932219677). Anche Fli se la prende col sindaco, "persino i mezzi di soccorso e le autoambulanze avrebbero trovato difficoltà a raggiungere alcuni luoghi della città" dice Alessandro Carbone, ma il consigliere comunale del Pdl, Stefano Rispoli, liquida le critiche perchè, "con una nevicata come quella appena trascorsa non sarebbero bastati 300 mezzi per tenere puliti i circa 300 km di strade cittadine".

LA SITUAZIONE IN PROVINCIA A Francavilla l'amministrazione comunale sta lavorando 24 ore al giorno anche per fronteggiare le criticità dovute alla caduta degli alberi, che ha causato danni lasciando al buio anche per un giorno intero diverse famiglie.

A Vasto e San Salvo al momento i disagi per la circolazione sono contenuti in considerazione della giornata domenicale. Sulla spaggia gli amanti dello sport stanno dando vita a uno scenario davvero insolito: c'è chi sta facendo sci di fondo, chi si diverte ad andare in bibicletta sull'arenile o chi semplicmente fa jogging avendo come sottofondo il rumore delle onde del mare. Almeno quindici i centimetri di neve caduti in queste ore. Nell'alto Vastese sono regolarmente in azione i mezzi spazzaneve della Provincia di Chieti. Transito garantito con catene montate in diversi tratti delle strade provinciali e sulla Statale 86.

A Lanciano sono già caduti altri 5 centimetri in aggiunta al mezzo metro ed oltre della precedente precipitazione. Va peggio ai comuni dell'Alto Sangro, dove la neve ha raggiunto oltre un metro di altezza, ieri sera il sindaco di Palena ha lanciato l'allerta a Prefettura e Protezione civile regionale. A Bomba è stata ripristinata l'elettricità.

PREVISIONI Dunque secondo il bollettino diffuso da AbruzzoMeteo tempo perturbato da oggi fino a mercoledì prossimo, quando ci sarà solo un lieve e breve miglioramento nell'attesa, ma questo è ancora da confermare, di un nuovo nucleo gelido siberiano per il prossimo fine settimana. Le temperature sono in ulteriore diminuzione.





Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricomincia a nevicare: previsioni e situazione a Chieti e provincia

ChietiToday è in caricamento