Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Chieti sotto i riflettori, ancora gelo e neve per i prossimi giorni

Diversi i collegamenti video dalla città con i media nel corso della giornata di ieri. La neve continua a cadere e le previsioni meteo annunciano fiocchi fino a giovedì, accompagnati da temperature sotto lo zero

Ci voleva la neve per portare Chieti sulle cronache nazionali. La città ieri si è trasformata in un set televisivo che ricordava la vicina L'Aquila per la diretta di "Porta a Porta", il programma rai di Bruno Vespa si è infatti collegato con il capoluogo divenuto una delle città simbolo dell'emergenza, tant’è che non ha smesso di nevicare nemmeno durante le riprese. E così tra l’ironia di chi attendeva un plastico bianco della città da mostrare in onda e di chi era eccitato all'idea di vedere piazza Valignani in Rai, l’ennesima giornata di neve teatina è scivolata anche sotto i riflettori. La piazza equidistante dal teatro e dalla sede comunale è stata un po' tutto il giorno un set con luci e telecamere: numerosi i collegamenti tv realizzati dalla troupe del tg regionale, con giornalisti e amministratori, mentre i militari lavoravano sullo sfondo.

Diversi i curiosi accorsi in centro per assistere al collegamento, che è stato accompagnato dalle polemiche di altri cittadini che criticano la gestione dell'emergenza a Chieti, con strade centrali pulite come il corso Marrucino e pericolose lastre di ghiaccio dietro l'angolo.

E adesso la vera emergenza è proprio il ghiaccio formatosi su strade, viuzze e vicoli dei centri storici, specie nei comuni pedemontani. Un “nemico”  che non si può affrontare con mezzi meccanici, perchè accessi e passaggi sono troppo stretti, ma solo a mano e con l'ausilio di pale. A Guardiagrele ad esempio le strade grazie a quattro mezzi comunali e a dieci esterni, in 24 ore sono state tutte sgomberate. Il problema, adesso, è pulire strade e vicoli del centro storico. Nella cittadina la neve ha raggiunto un'altezza media di 80 centimetri, con punte di un metro in località Bocca Di Valle. Situazione simile anche nei comuni di Pretoro e Rapino, ma tutte le strade sono percorribili, sempre con pneumatici da neve e catene.

Sul fronte meteo non ci sono grosse novità per la giornata di oggi, il che vuol dire che nelle prossime ore ci saranno ancora nevicate, specie sul versante orientale, anche se meno intense, con temperature ancora sotto lo zero. AbruzzoMeteo segnala una graduale attenuazione dei fenomeni tra mercoledì e giovedì, che però non sarà accompagnata da un aumento delle temperature: continuerà a fare piuttosto freddo anche nei prossimi giorni con gelate diffuse e pericolo ghiaccio anche in pianura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti sotto i riflettori, ancora gelo e neve per i prossimi giorni

ChietiToday è in caricamento