Torna la neve in Abruzzo: Palena si sveglia imbiancata

Neve ad alta quota e sensibile abbassamento delle temperature anche in città. Le previsioni per i prossimi giorni

la stazione di Palena lunedì 23 ottobre, foto: Pallenium Tourism

Il repentino abbassamento delle temperature nella notte tra domenica e lunedì ha favorito l'arrivo di rovesci di neve in Abruzzo a partire dai 1100 metri e, localmente, anche a quote più basse. Questa mattina ad esempio Palena, quasi 800 metri sul livello del mare, si è svegliata imbiancata (foto).

La neve naturalmente è arrivata anche in quota, sulla Majella, dove c'era stata una prima 'spolverata' già due settimane fa, anche se il clima poi è tornato decisamente mite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Previsioni

Intanto la veloce perturbazione in transito sarà accompagnata da un sensibile calo delle temperature anche di 8-10 °C sul settore orientale. Un graduale miglioramento è previsto dalla serata - spiega Abruzzometeo - ma già da domani tornerà l'instabilità mentre, stando ai dati attuali, sembra che nel corso della settimana ci sarà una rimonta dell'alta pressione che dovrebbe garantire tempo stabile almeno fino a venerdì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

  • Coronavirus, morte altre 13 persone: ci sono anche due teatini e due uomini della provincia

Torna su
ChietiToday è in caricamento