Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Neve: si cerca di tornare alla normalità

Condizioni meteo in graduale miglioramento dopo la seconda ondata di maltempo anche se non si escludono residue nevicate nel chietino. Dopo lo stop di sabato oggi gli uffici pubblici sono regolarmente aperti, a differenza di scuole e università

Dopo la seconda, eccezionale ondata di neve le condizioni meteo sembrerebbero in graduale miglioramento anche se non si escludono residue nevicate oggi nel chietino.

Condizioni di instabilità permarranno nelle prossime ore, AbruzzoMeteo segnala la possibilità di nuovi addensamenti sul settore adriatico, in particolare lungo la fascia costiera tra il pomeriggio-sera e le prime ore della mattinata di martedì, con possibilità di nevicate. Ma le precipitazioni non saranno significative come quelle dei giorni scorsi. Ancora pericolo ghiaccio, anche in pianura. Temperature minime in diminuzione, nelle prossime ore potrebbero scendere anche a -6.

Dopo lo stop di sabato oggi gli uffici pubblici di Chieti e di tutti in Comuni della provincia sono regolarmente aperti, a differenza delle scuole. In città le attività didattiche sono infatti sospese fino a domani (martedì 14 febbraio), salvo nuova ordinanza del Sindaco.

Chiuse anche tutte le sedi delle università "D'Annunzio" di Chieti - Pescara, che ha dato la comunicazione ufficiale solo nel pomeriggio di domenica sul suo sito web, causando seri problemi di organizzazione soprattutto agli studenti fuori sede, come segnalato dagli stessi in una lettera inviata alla stampa. Le attività dell’Ateneo riprenderanno regolarmente da domani, martedì 14 febbraio.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve: si cerca di tornare alla normalità

ChietiToday è in caricamento