rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Lanciano

Neonata morta in culla: oggi l'ultimo straziante saluto a Lanciano

Alle 16 nella chiesa della Madonna del Carmine i funerali della piccola di quasi due mesi trovata morta nel sonno dal papà

 L’ultimo commosso e straziante saluto alla piccola di due mesi morta ieri in culla a Lanciano è previsto per oggi, sabato 6 giugno, alle 16 nella chiesa della parrocchia Nostra Signora del Carmelo.

La neonata, B.A., che avrebbe compiuto 2 mesi tra una settimana, era l’ultimogenita di sei figli. A trovare il corpicino senza vita ieri mattina nella sua abitazione in contrada Sant’Amato è stato il papà 31enne.

Dall’appartamento è subito scattato l’allarme. In attesa dell’arrivo dei soccorsi il padre della bimba ha provato a rianimare la figlia seguendo le indicazioni del 118 ma è stato vano. Quando sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 con l’apparecchio di ventilazione ormai non c’era più nulla da fare. Inutile anche l’arrivo dell’elisoccorso.

La tragedia di ieri a Lanciano è l’ultimo dei decessi di neonati dovuti alla "sindrome della morte in culla" detta Sids, che provoca la morte dei piccoli tra un mese e un anno di età e le cui cause sono ancora al vaglio della comunità scientifica. È la causa più comune di morte tra un mese e un anno di età.

Oggi per l’ultimo saluto alla tenera neonata di Lanciano volata in cielo così presto le campane della chiesa suoneranno a festa.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonata morta in culla: oggi l'ultimo straziante saluto a Lanciano

ChietiToday è in caricamento