Neonata cade dalle braccia della madre e batte la testa: ricoverata al Gemelli di Roma

E' successo nella notte tra sabato e domenica d Ari: la bambina stava per essere allattata quando la madre sarebbe inciampata. La piccola è stata portata all'ospedale di Chieti

E' ricoverata all'ospedale "Gemelli" di Roma la piccola di 3 mesi arrivata ieri mattina al policlinico di Chieti con i genitori dopo essere caduta a terra. E' successo nella notte tra sabato e domenica in un'abitazione di Ari, in contrada Sant'Antonio.

La madre della neonata si era alzata per allattare al biberon la piccola quando sarebbe inciampata nel carrozzino, con la bimba in braccio.

Quest'ultima è scivolata a terra e anche se la caduta è stata attutita dalle gambe della madre, ha battuto la testa. All'ospedale di Chieti i medici hanno disposto il trasferimento d'urgenza in elisoccorso a Roma, nel reparto di Neurochirurgia, dove la piccola sarà operata per una frattura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dinamica dell'incidente domestico è stata ricostruita dai carabinieri di Villamagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

Torna su
ChietiToday è in caricamento