rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Vasto

Nave resta incagliata durante le manovre di ingresso nel porto di Vasto

La nave era carica di argilla da scaricare presso lo scalo vastese. Sul posto la guardia costiera. Lunghe le operazioni per consentire il disincaglio

Una nave battente bandiera straniera e carica di argilla si è arenata ieri mattina nel porto di Vasto, durante le manovre di ingresso. Il mezzo è rimasto incagliato subito dopo l’imboccatura portuale, all’altezza del locale circolo nautico e, nonostante diversi tentativi di disincaglio, è rimasto poggiato sul fondo.

La guardia costiera di Vasto è intervenuta diffidando immediatamente l’armatore e il comandante della nave a porre in essere ogni azione utile a liberare l’imboccatura portuale ai fini della sicurezza della navigazione ed evitare qualsiasi conseguenza dannosa per lo scalo.

Con l’intervento di un secondo rimorchiatore, giunto da Termoli, verso sera è stato infine possibile il disincaglio della nave e la messa in sicurezza agli ormeggi senza alcun danno alle infrastrutture portuali o a persone. L’autorità marittima avvierà un’apposita inchiesta amministrativa per accertare le dinamiche dell’accaduto. 


 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nave resta incagliata durante le manovre di ingresso nel porto di Vasto

ChietiToday è in caricamento