rotate-mobile
Cronaca

Blitz dei Nas nei centri estetici, un sequestro amministrativo nel chietino

Le ragazze in servizio non avevano i requisiti professionali da estetista per praticare trattamenti. In tutto sanzioni per 4mila euro

Blitz dei carabinieri del Nas di Pescarain diversi centri estetici d’Abruzzo, compresi locali in provincia di Chieti. In una struttura del chietino, in particolare, le ragazze in servizio non avevano i requisiti professionali da estetista per praticare trattamenti, dunque è scattato il sequestro amministrativo del locale

Altri controlli accurati sono stati portati a termine nel teramano e nel pescarese. Tutti i centri facevano orario continuato e, in alcuni casi, erano aperti fino a tarda serata. Le ispezioni hanno consentito di accertare che nelle strutture venivano praticati massaggi in assenza di quanto previsto dalla normativa e cioè del direttore tecnico. 

In tutto sono state comminate sanzioni per oltre 4mila euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei Nas nei centri estetici, un sequestro amministrativo nel chietino

ChietiToday è in caricamento