Tragedia al Tricalle: muore folgorato mentre ripara il ventilatore

Giustino Ciammaichella, 71 anni, è morto nel suo garage in via Sallustio. Non è ancora chiara la dinamica dei fatti

Una tragedia si è consumata nel pomeriggio di oggi al Tricalle dove un uomo di 71 anni di nome Giustino Ciammaichella, muratore in pensione, è morto folgorato mentre cercava di  riparare un ventilatore.

La dinamica dell'accaduto è ancora tutta da ricostruire ma dalle prime informazioni pare che l'uomo si trovasse nel suo garage in via Sallustio e che a dare l'allarme, dopo averlo trovato riverso a terra, sia stato vicino di casa che in quel momento stava uscendo. Inutili però i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

Sgomento e incredulità da parte del vicinato e dei conoscenti.

Giustino Ciammaichella lascia la moglie e tre figli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Condannati i rapinatori dei coniugi Martelli: devono scontare dagli 8 ai 15 anni

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Bimbi più vicino a mamma e papà: alla Walter Tosto apre l’asilo nido aziendale

Torna su
ChietiToday è in caricamento