menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma in via dei Vestini, il figlio di un noto avvocato muore in casa

Mariano Supino, 27 anni, figlio del penalista Vittorio, era uno studente universitario di Giurisprudenza. Si sarebbe suicidato questa mattina

Una tragedia ha sconvolto questa mattina l'intera città di Chieti. Mariano Supino, 27 anni, figlio dell'avvocato penalista Vittorio, già assessore al Comune di Chieti, e fratello di Alessandra, anch'ella avvocato come il padre, è morto nella casa di famiglia in via dei Vestini, di fronte all'università d'Annunzio. Il giovane si sarebbe tolto la vita. 

Mariano Supino, studente di Giurisprudenza, viene ricordato come un giovane educato e disponibile. Dopo la laurea, che sarebbe arrivata a breve, avrebbe seguito le orme del padre e della sorella, nello studio di famiglia. Nell'abitazione è arrivato il capo della squadra mobile Francesco Costantini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento