Cronaca Francavilla al Mare

Francavilla, sanzioni per chi sbaglia la differenziata: in tre settimane 44 multe

Tanti i verbali elevati dal 10 giugno a oggi nel comune per l'errato conferimento dei rifiuti porta a porta. I controlli continueranno senza sosta per sanzionare coloro i quali non rispetteranno orari di conferimento e tipologia dei rifiuti da conferire

Francavilla alle prese con la differenziata. La raccolta rifiuti porta a porta è stata estesa dal 10 giugno a tutto il territorio comunale. Da allora sono state elevate 44 sanzioni per l’errato conferimento dei rifiuti.

Secondo le previsioni del sindaco, Antonio Luciani, l’eliminazione dei cassonetti consentirà di restituire ai marciapiedi la loro funzione, anche se lo scarso senso civico di chi va a scaricare a Francavilla anche dai paesi limitrofi sembra ancora troppo presente.

 “Ringrazio la Polizia municipale e la Cosvega per la costante attenzione e la sensibilità rivolta nei confronti della raccolta porta a porta – afferma il sindaco–  Senza dimenticare la riconoscenza verso la maggior parte dei cittadini che, grazie al loro senso civico, stanno contribuendo a un’ottima gestione della raccolta porta a porta”.

I controlli per scoprire e multare chi non rispetterà orari di conferimento e tipologia dei rifiuti da conferire però, continueranno senza sosta. L’invito degli amministratori ai propri concittadini è di implementare sempre più la raccolta porta a porta, evitando comportamenti errati che ledono l’immagine della città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla, sanzioni per chi sbaglia la differenziata: in tre settimane 44 multe

ChietiToday è in caricamento