menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Pescara a Chieti scalo nonostante la zona arancione: multa di 400 euro a un ragazzo

Gli agenti della squadra volante lo hanno fermato in via Unità d'Italia

Fermato e multato a Chieti scalo per aver violato la zona arancione. Nella serata di ieri, 18 dicembre, a seguito dell'intensificazione dei controlli disposti dal questore della provincia di Chieti, Annino Gargano, circa il rispetto della normativa anti Covid, gli agenti della squadra volante hanno sottoposto a controllo un giovane appiedato in via Unità d'Italia nella zona di Chieti Scalo.

Il giovane di 26 anni, residente in provincia di Pescara, non è stato in grado di giustificare il suo spostamento in altro comune, fornendo indicazioni vaghe e contraddittorie agli agenti.

Per questo,  ai sensi della normativa vigente relativa alle limitazioni nella zona arancione, essendo vietato lo spostamento ingiustificato tra comuni diversi, il ragazzo è stato sanzionato per 400 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento