Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Già multati per la cena tra amici, tornano a riunirsi in un appartamento: sanzione raddoppiata per sei persone

Sei persone di Chieti, di età compresa tra 26 e 37 anni, avevano organizzato un'altra serata, ma qualcuno ha chiamato il 112

Immagine di repertorio

Erano già multati nel mese di febbraio, perché si erano riuniti, dopo il coprifuoco, in un appartamento del centro di Chieti per una cena a base di arrosticini. 

E venerdì sera i sei, tutti teatini, di età compresa tra 26 e 37 anni, sono stati sorpresi nuovamente durante un momento conviviale in un'abitazione del centro. 

Qualcuno ha segnalato la cena e l'assembramento al 112 e i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e della stazione di Chieti Scalo sono andati a controllare, interrompendo la cena. 

Così, i sei sono stati nuovamente multati e i militari hanno contestato loro anche la recidiva: la relativa sanzione è raddoppiata e, se non sarà pagata entro cinque giorni, arriverà alla somma di 800 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Già multati per la cena tra amici, tornano a riunirsi in un appartamento: sanzione raddoppiata per sei persone

ChietiToday è in caricamento